Frasi Stranger Things 3, citazioni e momenti indimenticabili

Stranger Things terza stagione, le frasi più belle da condividere

Due metri… lo dicesti a lei… l’onda era alta due metri… corresti da lei… sulla spiaggia… c’erano i gabbiani… indossava un cappello con un nastro blu, un vestito lungo… con fiori blu e rossi… e i sandali gialli sporchi di sabbia… Lei era bella, era veramente bella. E tu, tu eri felice, Billy (Undici parla con Billy durante lo scontro con il Mind Flayer).

Jonathan: “Ehi… andrà tutto bene… come ha detto un uomo saggio ‘Abbiamo condiviso un trauma’…”.
Nancy: “Quindi un altro che sarà mai, giusto?”
Jonathan: “Che sarà mai…” (Dialogo tra Nancy e Jonathan prima che i Byers lasciassero la casa a Hawkins).

Mike: “Oh sì certo, cavolo, è passato così tanto… non so… nello slancio del momento… sai… discutevamo e… Non mi ricordo bene… che cos’è che ho detto?”
Undici: “Mike, ti amo anch’io” (Undici ricorda a Mike della sua dichiarazione d’amore davanti al gruppo di amici e gli confessa i propri sentimenti).

TI CONSIGLIAMO ANCHE:  Frasi Sex Education: Otis, Maeve e altre scene belle

Non è facile là fuori, Nance… qualcuno ti dirà sempre che non puoi, che non dovresti, che non sei abbastanza in gamba, abbastanza brava. Il mondo ti prende a calci ripetutamente finché alla fine la maggior parte delle persone smette di provarci. Ma tu non sei così: sei una guerriera, lo sei sempre stata.

Karen consola Nancy dopo il licenziamento dal giornale e la lite con Jonathan

Undici: “Mike, devi fidarti di me…”.
Mike: “Sì, solo sii prudente…” (Mike non vuole che Undici spii Billy).

Frasi celebri Stranger Things 3, altre citazioni belle da momenti e scene indimenticabili

Ma non importava, non importava che tu fossi uno str***o. Ero lo stesso ossessionata da te. Anche se noi sf***ti fingevamo di essere superiori volevamo solo essere benvoluti, accettati, normali…

Robin si confessa a Steve dopo il rapimento dei russi

Mike: “Non siamo più dei ragazzini… Insomma che cosa credevi? Che non avremmo mai avuto delle ragazze? Che saremmo rimasti nel mio seminterrato a giocare per tutta la vita?”
Will: “Sì, credevo di sì! Lo credevo” (Will discute con Mike perché non giocano più come una volta a causa dei sentimenti che i ragazzi hanno iniziato a provare).

TI CONSIGLIAMO ANCHE:  Frasi Young Royals Netflix: Wilhelm e Simon, scene belle

Mike: “Sì, ma… se volessi unirti a un altro party?”
Will: “Impossibile” (Will confessa a Mike che non intende cambiare party per giocare a D&D nonostante il trasferimento).

Robin: “Lo spero. Sembra che la mia vita sia stata un unico enorme errore…”.
Steve: “Eh… sì…”.
Robin: “Non posso rovinarla più di cosi…” (Robin si racconta a Steve dopo il rapimento dei russi).

Robin: “Mi sono seduta dietro di te due giorni a settimana per un anno… Mr. Simpatia… Mr. Fico… Il re della Hawkins High in persona… per caso ti ricordi che ero in quella classe? Certo che no… eri un vero st***zo, lo sai?”
Steve: “Sì, lo so…” (Robin si confessa a Steve durante il rapimento dei russi).

Le frasi di Hopper in Stranger Things 3 tratte dalla lettera a Undici della puntata finale

Commetti i tuoi errori, impara da essi, e quando la vita ti fa male, perché te ne farà, ricorda quel dolore… Il dolore fa bene: vuol dire che sei fuori da quella caverna

TI CONSIGLIAMO ANCHE:  Frasi Fate - The Winx Saga, le più belle della serie Netflix

Ma so di essere ingenuo, non è così… che funziona la vita: va avanti, va sempre avanti… che ti piaccia o no…

Non voglio che le cose cambino… quindi credo che forse per questo sono venuto qui, per tentare forse di fermare quel cambiamento… per portare indietro il tempo e far tornare tutto com’era prima.

Per la prima volta dopo tanto tempo ho ricominciato a provare qualcosa… ho iniziato ad essere felice.

Sentimenti… Dio… la verità è che… per tanto tempo ho dimenticato cosa fossero… ero bloccato in un luogo… una caverna, potremmo dire, una caverna buia e profonda. Finché non ho lasciato degli Eggos in mezzo ai boschi e tu sei entrata nella mia vita