Stranger Things frasi d’amore: le citazioni più belle

Frasi d’amore Stranger Things Mike e Undici: dialoghi che emozionano

Mike: “Non ho mai smesso di sperare… ti ho chiamato ogni sera, ogni sera per…”.
Undici: “353 giorni… ho sentito…” (Undici e Mike si ritrovano dopo tanto tempo).

Quindi vi prego studiamo un nuovo piano perché io la amo e non posso perderla di nuovo (Mike discute col gruppo per impedire che Undici usi troppo i suoi poteri e dichiara il suo amore per lei).

Undici: “Ma gli amici non mentono…”.
Max: “Sì, beh… i fidanzati lo fanno. Con-ti-nua-men-te” (Max e Undici parlano della bugia di Mike).

Undici: “Mike, ricordi quel giorno al rifugio… tu parlavi con Max…”.
Mike: “Ehm… non penso di seguirti”
Undici: “Tu hai parlato dei tuo sentimenti… del tuo cuore!”
Mike: “Oh sì certo, cavolo, è passato così tanto… non so… nello slancio del momento… sai… discutevamo e… Non mi ricordo bene… che cos’è che ho detto?”
Undici: “Mike, ti amo anch’io” (Undici si dichiara a Mike prima di lasciare Hawkins).

TI CONSIGLIAMO ANCHE:  Élite Lucrecia, le frasi più belle con la regina della serie TV

Undici: “Non può farmi male: non lì dentro”.
Mike: “Non lo sappiamo…”.
Undici: “Mike, devi fidarti di me…”.
Mike: “Sì, solo sii prudente…” (Mike cerca di convincere Undici a non spiare Billy).

Undici, sei ridicola… cosa… cos’è questa storia… tu lo sai… cosa penso di te… tu sei… sei la persona più incredibile al mondo e non puoi permettere a questi stupidi di distruggerti… di distruggerci… loro non sono nessuno. Non sono nessuno. E tu sei un supereroe.

Mike cerca di convincere Undici ad avere fiducia in sé stessa e nella loro storia d’amore

Stranger Things, frasi d’amore Jonathan e Nancy: dialoghi e citazioni indimenticabili

Jonathan: “Sì, il mondo reale fa schifo, fattene una ragione come tutti noi”.
Nancy: “Tu non lo sai com’è!”
Jonathan: “Neanche tu!”
Nancy: “Allora, Jonathan, forse vuol dire che noi due non ci capiamo più…”.
Jonathan: “Sì, forse no” (Jonathan e Nancy litigano dopo il licenziamento dalla redazione del giornale da cui erano stati assunti come stagisti).

TI CONSIGLIAMO ANCHE:  Frasi amore La Casa di Carta: Tokyo, Rio e altre coppie

Jonathan: “Diciassette anni della mia vita… impacchettati in un giorno…”
Nancy: “E se io non ti lasciassi andare?” (Nancy non vuole che Jonathan vada via da Hawkins con la sua famiglia)

Jonathan: “Mutuo, rate del college… sono cose reali, Nancy… cose delle quali non ti preoccupi perché non ne hai motivo!”
Nancy: “Non sapevo di vivere in una bolla!”
Jonathan: “Ma ci vivi! Vuoi che tutto ti venga offerto su un piatto d’argento! Insomma eravamo stagisti, Nancy… stagisti! Cosa ti aspettavi? Di diventare reporter in un mese? di fare lo scoop?
Nancy: Dio mio parli come loro, te ne rendi conto, vero? Parli come Bruce e quei cog***ni!
Jonathan: “Già quei co***ni che ci hanno dato un lavoro!”
Nancy: “Ah, si tratta di questo? Era umiliante, umiliante!” (Nancy e Jonathan discutono dopo che lei ha causato il licenziamento di entrambi)

Magari Jonathan ha ragione… A essere sinceri non ho pensato per niente a lui… Non ho pensato a nessuno, in realtà! Volevo solo avere ragione, volevo avere ragione e basta! (Nancy si sfoga con la mamma Karen dopo essere stata licenziata e aver rotto con Jonathan).

TI CONSIGLIAMO ANCHE:  Frasi di Dustin di Stranger Things, i classici dell'eroe Netflix

Nancy: “Secondo te non è strano?”
Jonathan: “Cosa?”
Nancy: “Che stiamo insieme solo quando il mondo sta per finire?”.

Nancy e Jonathan si riavvicinano dopo tanto tempo per combattere una nuova battaglia

Citazioni Stranger Things: le frasi d’amore sulle altre coppie e le conversazioni

A pensarci bene sarei dovuto sempre uscire con lei… prima di tutto è simpatica, è spiritosa… Mi sembra che quest’estate io abbia riso come… eh eh… non ridevo più da tanto tanto tempo. E poi è in gamba, molto più in gamba di me… Sa decodificare i codici segreti russi, capisci? Ed è la persona più sincera che io abbia mai conosciuto.

Steve si dichiara a Robin senza sapere del suo orientamento sessuale

Lucas: “Papà, quando la mamma si arrabbia con te come gliela fai passare?”
Signora Sinclair: “Mmm… bella domanda! Come fai, caro?”
Signor Sinclair: “Prima le chiedo scusa, poi le do tutto quello che vuole…”.
Lucas: “Anche quando sbaglia?”
Signor Sinclair: “Non sbaglia mai, figliolo…”.
Lucas: “Esatto!” (Lucas parla con i suoi genitori dopo aver litigato con Max e cerca di capire come fanno loro a riappacificarsi).

Max: “Sei davvero uno scemo… pensavo fossi uno di quelli fichi ora?”
Lukas: “E non lo sono?” (Max e Lucas si riavvicinano cercando Vecna)

Steve: “Devo dirtelo, però mi piace essere il tuo schmock. È stato bello finché è durato…”.
Robin: “È vero” (Steve e Robin confessano tra le righe di volersi bene una volta catturati dai russi).