Citazioni Tredici: frasi su bullismo, amicizia e vita difficile

Frasi famose di Tredici sul bullismo, le più significative per combatterlo

Hai pagato un prezzo, e questo può succedere qualche volta… Sai, Alex… io so che fare a botte non fa per te e che dovresti evitarlo, però a volte non è possibile, chiaro? Hai dimostrato di avere carattere. E lo sapevo. Non sempre siamo d’accordo ma su questo ci troviamo. Sono orgoglioso (Le parole dell’ufficiale Standall al figlio Alex dopo la diffida dal Comitato Studentesco per la lite violenta con de La Cruz).

Il tipo di solitudine di cui parlo è la sensazione che non ti sia rimasto niente. Niente. E nessuno. Come se stessi affogando e nessuno ti lanciasse una corda.

Hannah Baker riflette sulla solitudine

Potete farmi sospendere, potete rovinarmi la vita se volete, ma non cambia quello che avete fatto. E prima o poi la gente comincerà a capirlo (Clay cerca di convincere Justin a parlare a Jessica della sera in cui è stata abusata da Brice).

TI CONSIGLIAMO ANCHE:  Le frasi più belle della serie TV Dark, citazioni per riflettere

Se volete sapere il perché io vi consiglio di chiedere ai vostri figli oppure di andare a dare un’occhiata ai muri di bagni che usano quotidianamente… ‘Pu***na, zo***la, mi *** tta, muori…’ ‘Muori!’… queste sono le parole incise sulle pareti dei bagni che usano, e sono stati i vostri digli a fare queste scritte! (Olivia Baker contro gli altri genitori a una riunione della scuola sul bullismo)

Vedi, ho sentito talmente tante storie su di me che ormai non so qual è la più accreditata. Ma so qual è quella che lo è meno: la verità (Hannah parla delle storie inventate sul proprio conto).

13 Reasons Why, citazioni sull’amicizia e sulla fine dei rapporti tratte dalla serie TV

Clay: “Quello che pensa la gente è più importante della vita di Hannah, vero? Aveva bisogno di un’amica: questo doveva importanti!”
Courtney: “Ho avuto paura, ok? E poi mi dispiace… non sapevo come uscirne… mi dispiace tanto…”.
Clay: “Io non ho bisogno di sentirtelo dire…” (Clay discute con Courtney dopo aver saputo della sua lite con Hannah Baker).

TI CONSIGLIAMO ANCHE:  Élite Lucrecia, le frasi più belle con la regina della serie TV

Deve migliorare il modo in cui ci trattiamo e ci diamo una mano. Deve migliorare per forza.

Clay parla a Mr. Porter della morte di Hannah Baker

Esatto! Ed è così da quando andavo all’asilo quando nessuno aveva due padri gay. Tu non hai la più pallida idea di che cosa significhi! Anche adesso. Insomma… Che succederebbe? Secondo te cosa penserebbero tutti? Ha avuto due padri gay, ecco perché anche lei… E loro hanno sempre mangiato tanta di quella m***a… per tutta la vita… perché erano gay, perché erano papà… e io… non potevo deluderli così! (Courtney parla della sua difficoltà di accettarsi come omosessuale).

Io volevo essere una tua amica, anzi lo sono stata per un po’. E questa cosa che ti fa tanta paura che si sappia non ha importanza per me. Ok, non me ne importa proprio niente, e mi spiace che tu abbia paura ma io non sono il tuo scudo, chiaro? Non puoi nasconderti dietro di me! Non puoi mandare a fan***o la mia vita solo perché non ti piace la tua (Hannah Baker litiga con Courtney dopo le voci diffuse sul suo conto al ballo d’inverno).

TI CONSIGLIAMO ANCHE:  Frasi di Nairobi della Casa di Carta, citazioni dalla serie TV

Perdere un buon amico non è mai facile, specialmente se non riesci a capire il motivo per cui lo perdi (Hannah Baker parla della rottura con Jessica).

Altre frasi celebri tratte dalla serie TV Tredici, le citazioni da condividere

Non sempre abbiamo una seconda chance di aiutare gli altri. Di esserci nel modo giusto. Di amare (Olivia Baker parla della morte della figlia dopo l’udienza).

Penso di essere stata abbastanza chiara ma non verrà nessuno a fermarmi. Qualcuno che ci tenga. A nessuno di voi importa di me. E a me neanche. Mi dispiace. Perciò è la fine del lato 13, non ho più niente da dire (Le parole di Hannah Baker alla fine del lato 13).

Sai chi è peggio di uno stupratore? Chi si nasconde dietro di lui! E anche giustificarlo, ca***o, è peggio che esserlo.

Alex parla al gruppo degli indiziati dello stupro di Bryce

Succede molto spesso di perdersi. Di credere che nessuno capirà mai chi sei, che nessuno ti amerà. E di credere di essere l’unica persona che sa quello che stai passando, e ti convinci che prima o poi andrà meglio. Ma non è così (Ryan parla delle difficoltà di Hannah Baker nell’accettare i continui fallimenti).