Le frasi più belle tratte da Final Fantasy 7 Remake

Final Fantasy 7 Remake, frasi su amore, amicizia, rapporti speciali e relazioni umane

Aerith: “Non possiamo innamorarci. Sarebbe inutile”.
Cloud: “Questo lo dici tu!”
Aerith: “Ormai è mattina. Devo andare…”.
Cloud: “Verrò a prenderti!”
Aerith: “Se proprio insisti… Ti aspetterò” (Cloud sogna Aerith dopo che lei è stata sequestrata dalla Shinra).

A volte la lontananza fa capire molte cose. E tu sei ancora in tempo.

Barret spinge Leslie a cercare la fidanzata invece di tentare di vendicarsi di Don Corneo

E quello da dove spunta? È un fiore vero, una rarità (Tifa nota il fiore che Aerith aveva regalato a Cloud).

Guardate le luci. Anche se non torno quasi mai mia madre le lascia sempre accese per me (Jessie a Cloud, Wedge e Biggs guardando casa da lontano prima di andare a trovare i suoi genitori).

Marle: “Ho un incarico per te: rendi felice Tifa!”
Cloud: “Non è per quello che servono gli amici?”
Marle: “Sai quanti ne ho visti di amici così, tanto per dire? Ma tu non sembri come gli altri!” (Dopo qualche incontro Marle chiede a Cloud di non far soffrire Tifa).

Non avere paura. Insieme ce la faremo

Tifa ad Aerith dopo aver saputo da lei che il nemico non è la Shinra

Non far mai aspettare una donna. Sono più esplosive di qualsiasi Piros (Sam a Cloud dopo la vittoria sui Piros)

Citazioni da Final Fantasy 7 Remake su coraggio, speranza e libertà

Barret: “Anche noi cerchiamo una persona…”.
Leslie: “Vi auguro di trovarla” (Barret a Leslie prima di partire in viaggio per salvare Aerith).

Dipendente Shinra: “Ma cos’avete in mente?”
Tifa: “Lì è più sicuro!”
Dipendente Shinra: “Io lavoro per la Shinra. Siamo nemici!”
Tifa: “Non c’entra. Noi difendiamo chiunque. Avanti!” (Tifa cerca di salvare i viaggiatori durante lo scontro sul treno).

Il cielo mi fa paura

Aerith sul futuro prima di cominciare la ricerca di Sephiroth con tutti i suoi amici

Ma la libertà mi fa paura. È come un cielo senza fine (Aerith sulla libertà).

Non saresti tu l’eroe tra noi due? (Tifa dopo aver salvato Cloud).

Ognuno è ciò che decide di essere.

Mireille dopo aver scoperto della nipote Kylie

Tutti moriremo un giorno. Per questo dobbiamo vivere la nostra vita pienamente. Fare tesoro di ogni momento (Aerith a Cloud).

Final Fantasy VII, altre frasi belle: riflessioni su vita, morte e tempo tratte dal remake

Chi si lagna del tempo che manca spreca il tempo che ha (Il Presidente Shinra durante l’attacco al reattore 5).

Il tuo destino non era morire qui.

Red XIII a Barret dopo averlo visto rivivere

Nella vita vince chi si prende ciò che vuole, cogliendo le varie opportunità ed eliminando gli ostacoli. Senza alcuna esitazione (Il Presidente Shinra a Barret prima di sparargli).

Il futuro si può sempre cambiare.

Aerith a Tifa nei bassifondi dopo aver saputo dell’imminente attentato della Shinra al settore 7

Nella vita nulla è scontato. Proprio come quando si lancia una moneta (Sam dopo la vittoria di Cloud e Aerith al torneo del Mercato Murato).

Riflessioni in Final Fantasy VII Remake sul pianeta e sul rapporto tra l’uomo e l’ambiente

Cloud: “Ormai è tardi”.
Barret: “Ha ragione. Dobbiamo andare avanti e farli saltare tutti, i reattori. Solo così salveremo il pianeta”.
Biggs: “Giusto. Conoscevamo i rischi…”.§
Wedge: “Siamo solo all’inizio!”
Barret: “Costi quel che costi, dobbiamo salvare il mondo. E non solo il mondo… Anche voi state soffrendo, lo so. Ma niente paura. Risolvo tutto io. Ansie, dubbi, paure, e anche la grana! Lasciate fare a me!” (Dialogo tra Barret e la squadra d’assalto dopo l’allerta per il crollo reattore 7 e il blocco delle zone 1 e 8).

Il mondo muore, ma a loro non importa.

Barret a Cloud e Tifa mentre vede il panorama dal Palazzo Shinra

Barret: “L’Avalanche vuole salvare il mondo!”
Dipendente Shinra: “Ma lei… Chi è?”
Barret: “Un bravo cittadino che si preoccupa per il pianeta”
Dipendente Shinra: “Bravo, come no…”.
Altro dipendente Shinra: “Lascialo perdere…”.
Barret: “L’attentato è un avvertimento, mi sembra ovvio. Un avvertimento contro chi sta uccidendo il pianeta. E voi sapete benissimo di chi si tratta!”
Dipendente Shinra: “Noi non ci facciamo intimidire dalla violenza. Continueremo sulla nostra strada, come sempre. Noi combattiamo al fianco della Shinra”.
Altro dipendente Shinra: “Proprio così! La Shinra non si ferma!”
Barret: “Contenti voi…” (Barret litiga con i dipendenti Shinra sul treno dopo l’attentato al reattore 8).