Le frasi più belle di Annalisa delle canzoni

Canzoni Annalisa, pensieri su amore e romanticismo

E mettiamo sottosopra la mia nostalgia, quella che poi conosci solo tu, in teoria. Le mani sulle guance fior di latte. Euforia (Euforia)

E non sarà mai domenica senza una frase poetica. Gridala tutta la notte.

Sola

Ho visto lei che bacia lui, che bacia lei, che bacia me. Mon amour, amour, ma chi baci tu? (Mon amour)

Io ti regalerò ogni singolo risveglio la mattina e poi lascerò i capelli scivolarmi fra le dita, Ti regalerò ogni singola carezza quando è sera, Ho imparato già ad amarti senza più riserva alcuna (Senza riserva)

Sembriamo una scintilla non ancora accesa, inaspettata quanto attesa (Scintille)

Frasi Annalisa per tatuaggi e da condividere sui social

Baciarti e poi scoprire che l’ossigeno mi arriva dritto al cuore (Una finestra tra le stelle)

L’abbraccerà, rallegrerà, solleverà, se mai cadrà. Difenderà, sempre sarà diamante lei e luce lui (Diamante lei e luce lui)

Quella volta non dovevi andare via. Ero bellissima (Bellissima)

Quello che conta è il viaggio, ma quello che conta di più è sapere dove vai

Bye bye

Un giorno capiremo chi siamo senza dire niente (Il mondo prima di te)


Altre frasi delle canzoni di Annalisa su delusione e sentirsi diversi

Come un centro di gravità che non sai che ti manca. Quanto dura un’odissea? Io no, non ti posso sopportare mentre tu mi vuoi solo vedere in fiamme (Indaco violento)

E mi convinco di un ricordo diverso (Ti dico solo)

Io non tornerò perché non hai futuro e io ha già poco tempo per me stessa, figuriamoci per gente come te (Il diluvio universale)

Le sembrava mancare da sempre qualcosa per sentirsi speciale.

Alice e il blu

Non ci sarà più l’estate, tutto tornerà alla sua folle banalità. E un giorno sarà normale persino incontrarti con un’altra, io canterò per strada con la chitarra e il cuore affranto (Per una notte o per sempre)