Frasi famose su tristezza malinconia, delusione: le più belle

Citazioni sulla tristezza: pensieri celebri belli da condividere

Avremmo voluto, avremmo dovuto, avremmo potuto. Le parole più dolorose del linguaggio.

Jonathan Coe

Credimi, ogni persona ha i suoi dispiaceri segreti, che il mondo non conosce e spesso diciamo che una persona è fredda, quando è solo triste (Henry Wadsworth Longfellow).

La tristezza vola via con le ali del tempo (Jean de La Fontaine).

Mi piace camminare sotto la pioggia, così nessuno può vedermi piangere (Charlie Chaplin).

Penso che le persone più tristi cercano sempre con tutte le loro forze di rendere le persone felici. Perché loro sanno cosa significa sentirsi assolutamente inutili e non vogliono che nessun altro si senta così (Robin Williams).

Le frasi più belle sulla malinconia e sulla nostalgia: gli aforismi che fanno riflettere

Il ricordo ha bisogno della malinconia per avere tutto il suo profumo (Anne Barratin)

TI CONSIGLIAMO ANCHE:  WhatsApp, stati tristi in inglese con traduzione in italiano

I momenti migliori dell’amore sono quelli di una quieta e dolce malinconia, dove tu piangi e non sai di che.

Giacomo Leopardi

La malinconia erano i suoni di una notte d’inverno (Virginia Woolf).

Non c’è nostalgia più dolorosa di quella delle cose che non sono mai state! (Fernando Pessoa).

Ogni notte ci sdraiamo in un cimitero di ricordi (Jerry Spinelli).

Riflessioni sulla delusione, frasi tristi per chi ha subito un torto

La verità è che non puoi proteggere nessuno dalle delusioni. Se lo sottrai a una, ne arriva subito un’altra, come se ciascuno fosse destinato a viverne una quantità stabilita (Clara Sanchez).

Le persone che più mi hanno deluso sono quelle che più avevo idealizzato (Roberto Gervaso).

Perché quasi tutti hanno sofferto una delusione d’amore? Perché proprio l’amore in cui si sono buttati con slancio, li deve tradire per la legge che si ottiene solo ciò che si chiede con indifferenza.

Cesare Pavese

Quella dei sogni è una balla colossale. Lo sapevo. L’ho sempre saputo. Perché poi arriva il dolore e niente ha più senso. Perché tu costruisci, costruisci, costruisci e poi all’improvviso qualcuno o qualcosa spazza via tutto. Allora a che serve? (Alessandro D’Avenia).

TI CONSIGLIAMO ANCHE:  Frasi belle sul tempo che passa veloce e non torna più

Quanti di voi là fuori sono rimasti feriti in una storia d’amore? E quante volte avete giurato che non avreste mai più amato? Quante solitarie notti insonni? Quante bugie, quanti conflitti? E perché vorreste rigettarvi in tutto questo di nuovo? (Brian Adams).