Pensieri di Albert Einstein sull’amore e sull’amicizia

Frasi di Einstein sull’amore e riflessioni sull’essere innamorati

Come facevo prima a vivere da solo, mio piccolo tutto? Senza di te perdo la fiducia, la passione per lo studio e la gioia di vivere, insomma, senza di te, la vita non è vita (Pensieri di un uomo curioso).

Com’è possibile che la nostra epoca così amante della cultura sia così mostruosamente amorale? Apprezzo di più la carità e l’amore per il prossimo al di sopra di ogni altra cosa (Lettera a Heinrich Zangger, 1917).

L’amore porta molta felicità, molto più di quanto struggersi per qualcuno porti dolore (Lettera a Marie Winteler, 1986).

Sai che i tuoi ardenti desideri si realizzeranno solo se sarai capace di amore e comprensione per uomini, animali, piante e stelle, così che ogni gioia sarà la tua gioia e ogni dolore il tuo dolore?

Pensieri di un uomo curioso

Sono talmente fortunato ad averti trovata, una persona che mi sta alla pari, forte e indipendente quanto me! (Lettere d’amore).

TI CONSIGLIAMO ANCHE:  Frasi di Einstein su Dio e riflessioni sulla religione e l'uomo

Pensieri di Einstein sull’amicizia e sui rapporti importanti

Ci sono solo due modi di vivere la propria vita: uno come se niente fosse un miracolo; l’altro come se tutto fosse un miracolo (Citato ne Il Genio che c’è in te di Michael J. Jelb).

Conosco ormai l’incostanza di tutti i rapporti umani e ho imparato a isolarmi dal freddo e dal caldo in modo da garantirmi comunque un buon equilibrio termico (Lettera a Heinrich Zangger, 1917).

È interessante vedere come poco alla volta la vita ci cambi nel profondo dell’anima, per cui anche i legami di famiglia più stretti si riducono a normali amicizie. Non ci si capisce più a fondo, e non si riesce più a immedesimarsi davvero con l’altra persona, a capire le emozioni che la muovono (Pensieri di un uomo curioso).

Poche volte una persona mi ha dato tanta gioia con la sua sola presenza com’è stato il Suo caso.

Lettera a Niels Bohr, 1920

Se almeno potessi trasmetterti un poco della mia felicità per farti passare definitivamente la tristezza e l’ansia (Pensieri di un uomo curioso).

TI CONSIGLIAMO ANCHE:  Frasi di Einstein su Dio e riflessioni sulla religione e l'uomo

Altre riflessioni belle sull’amore e sull’amicizia di Albert Einstein 

Desidero terribilmente una lettera dalla mia amata strega. Non posso credere che resteremo separati così a lungo. Solo ora vedo quanto sono follemente innamorato di te! Abbandonati completamente in modo da diventare una ragazzina raggiante e selvaggia quanto un monello di strada (Lettera a Mileva, 1889).

Qual è il senso della vita, o della vita organica in generale? Rispondere a questa domanda implica comunque una religione. Mi chiederete, allora, ha senso porla? Io rispondo che l’uomo che considera la propria vita e quella delle creature consimili priva di senso non è semplicemente sventurato, ma quasi inidoneo alla vita

Pensieri di un uomo curioso

Sto trascorrendo un periodo meraviglioso a casa; ho passato molto tempo tendendo alle gioie più intime, vale a dire che ho mangiato molto e bene, qualcosa che già mi ha causato di soffrire del nostro poetico disturbo preferito, come quella volta da Sterns quando per ore sono stato seduto accanto a te, mia graziosa vicina di tavolo. Allora mi è stato rivelato a tinte forti quando le nostre vite fisiche e psicologiche siano strettamente legate (Lettera a Mileva, 1889).