Le frasi più belle di Mahmood: amore, canzoni, pensieri

Mahmood frasi amore: le più belle da canzoni e interviste

A volte vorrei esprimermi. E ti vorrei amare, ma sbaglio sempre; e ti vorrei rubare un cielo di perle (Blanco e Mahmood, Brividi)

“Brividi” è la visione più romantica, concreta e passionale dell’amore; un amore puro e totalizzante, che abbatte le barriere, in completa libertà (Intervista Il Foglio.it, 5 febbraio 2022)

Dimmi, cosa c’è? Le vedo scendere: sono rapide chiuse nell’iride che scalerò, scalerò, scalerai. Come non lo so

Rapide

Metterò il peggio di me dentro una crisalide per non farti più male, se lo farai anche te (Inuyasha)

Non scappare da qui, non lasciarmi così… n**o con i brividi (Blanco e Mahmood, Brividi)

Non voglio incasellare o etichettare l’amore, ma dargli uno sfogo di totale libertà (Intervista Vanity Fair, 6 febbraio 2022)

Sai che l’ultimo bacio è più facile? Poi cadiamo giù come Cartagine, ma non sparire mai come Iside (Barrio)

Le frasi più belle di Mahmood da album Ghettolimpo e Gioventù bruciata

Ciò che devi dire non l’hai detto, tradire è una pallottola nel petto.

Soldi

Del mio Narciso è rimasto il sorriso più brutto. Giuro, lo cambierò

Ghettolimpo

La tua paura cos’è? Un mare dove non tocchi mai (Blanco e Mahmood, Brividi)

Ma stare con te finirà che mi darà alla testa, come rubini rossi nella bocca, ma te lo dico subito, tu non venire qui se poi cerchi solo un brivido, lasci solo un livido (Elisa e Mahmood, Rubini)

Mi chiamerai sotto casa, quando tutti dormiranno con la voglia di fare lo stesso sbaglio, ma ora non ti assomiglio più (Asia e Occidente)

Non serve correre se, oltre ai soldi, non hai più fiato né felicità (Gioventù bruciata)

Resto qui e butto un’altra notte. Cerco il Nilo nel Naviglio (Il Nilo nel Naviglio)

Altre citazioni belle di Mahmood: i pensieri del cantante

Credo che gli artisti debbano parlare solo se hanno qualcosa da dire e rivelare la maggior parte di sé nelle loro canzoni, più che nelle loro dichiarazioni.

Rollingstone.it, 11 giugno 2021

Ho di nuovo percepito la voglia di stare insieme della gente che vuole cantare e mostrare affetto (Corriere dalla Sera, 7 febbraio 2022)

Il mio Narciso è un po’ marcio perché, quando mi guardo riflesso nell’acqua, mi capita di non riconoscermi, così come in uno specchio mi capita di non riconoscermi. È il timore di allontanarmi dalle origini (Intervista Vogue, 7 febbraio 2022)

Per un “ti amo” ho mischiato droghe e lacrime (Blanco e Mahmood, Brividi)

Questa spiaggia è la mia città: sono l’unico che ci abita (Milano Goodvibes)