Categorie
Citazioni, frasi famose e aforismi

Frasi Young Royals Netflix: Wilhelm e Simon, scene belle

Frasi Young Royals Wilhelm e Simon: i dialoghi e i pensieri più belli

Io non volevo perderti… Tu… sei l’unico qui con cui sento di poter parlare (Wilhelm dopo aver difeso Simon dalle accuse di spaccio).

Ma tu mi piaci tanto. E questa non è una cosa finta (Wilhelm a Simon sotto l’effetto delle pasticche).

Wilhelm: “Mi dispiace molto… ma… era l’unico modo… però questo non vuol dire che fra noi le cose cambieranno… noi siamo sempre noi… solo che non potremo farci vedere insieme…”.
Simon: “Se per te sono una persona da nascondere…”.
Wilhelm: “Capisci che se mi dichiarassi succederebbe un casino… come puoi chiedermi una cosa simile?”
Simon: “Io non ti sto chiedendo niente… Tu ti aspetti che si faccia sempre tutto alle tue condizioni… Devi scoprire che cosa vuoi veramente… Puoi prenderti tutto il tempo che ti serve… io questo lo rispetto… ma dovrai farlo da solo: io non voglio essere il segreto di nessuno”.

Young Royals Netflix citazioni belle: Erik, Sara, August e altri personaggi

Io sono convinto che Erik avrebbe voluto che tu fossi te stesso… Veramente… Segui il tuo cuore (August a Wilhelm dopo la diffusione del video con Simon).

Lo so che avrebbe detto Erik: a che serve avere un sostituto se poi non lo si utilizza (Wilhelm ai membri del collegio di Hillerska dopo la morte del fratello Erik).

Sara: “Non volevo metterti nei guai dicendo la verità”
Felice: “A volte non è necessario dire tutto” (Sara e Felice su quanto accaduto al pranzo con i genitori).

Sei tu che mi prendi per stupido: lo so che se non trovi l’alcol ingoi qualsiasi cosa ti capiti! Non sei riuscito a frenare la tua dipendenza neanche per il bene mio e di Sara! (Simon al padre litigando sulla sua dipendenza dall’alcol).

Frasi di Young Royals Netflix su società, famiglia e apparenze

Ascolta, non esisti solo tu, Wilhelm, quello che fai si riflette sulla famiglia! Smettila di fare l’egoista! Non è così difficile… Devi imparare a salvare le apparenze (Erik a Wilhelm all’arrivo nel collegio di Hillerska).

Simon: “sei completamente impazzita! Si è fatta in quattro per noi e tu le pisci in faccia!”
Sara: “Non è così…”.
Simon: “Sì invece!”
Sara: “Ti sbagli perché in quel caso ci avrebbe protetto da papà… dal suo alcol, dalla sua droga!”
Simon: “Ci ha provato, Sara!”
Sara: “Provarci non è abbastanza, Simon. Mamma avrebbe dovuto divorziare da papà immediatamente!”
Simon: “E noi saremmo finiti per strada. A volte devi dare una seconda possibilità”.
Sara: “Simon, non puoi sempre dare alla gente una seconda possibilità! è proprio questo il tuo problema. Prima hai cercato di aiutare papà, Poi me e adesso Wilhelm. Tu permetti alla gente di pi***iarti in faccia!”
Simon: “Almeno non pi***io in faccia alla mia famiglia, Sara… e non cerco di essere quello che non sono…”.
Sara: “Se sono me stessa io non piaccio a nessuno!”
Simon: “Ma che stai dicendo! A me piaci se sei te stessa!”
Sara: “Lo stai facendo di nuovo… cerchi di proteggermi…”.
Simon: “Sto semplicemente cercando di fare pace perché ho bisogno di te!”