Frasi maestri e maestre ad alunni che lasciano scuola

Fine scuola elementare, frasi belle e cariche di speranza da dedicare agli alunni che vanno via

Bambini miei, eccoci alla fine di questo nostro percorso insieme fatto di tante risate e anche di momenti difficili che però siamo riusciti a superare col sorriso. Non vi dimenticherò mai, ricorderò a uno i vostri nomi e il mio cuore custodirà gelosamente i nostri ricordi. Ovunque cosa accada e qualunque cosa doveste fare, dovunque voi doveste essere, ricordate che il primo motore della vita è la speranza. Ed è proprio con la speranza che dovrete costruire il vostro futuro. La maestra.

Care bambini e cari bambini, vi ho visto crescere in questi anni e sono orgoglioso di poter dire alle vostre mamme e ai vostri papà che siete speciali. I vostri sorrisi hanno riempito le mie giornate, le vostre domande e la vostra curiosità hanno costruito le nostre lezioni, la vostra presenza ha arricchito la mia vita. Non perdete mai la speranza e ricordate che dietro a ogni sconfitta si nasconde una grande occasione. Vi voglio bene!

In questi anni passati assieme siamo tutti cambiati: voi siete cresciuti e io con voi. Sono felice di avervi incontrati, di avervi condotto per mano fin qui e sono sicura che sarete in ottime mani perché non c’è posto più bello che la scuola, nutrimento della vostra mente e del vostro spirito. Grazie per avermi regalato i vostri sorrisi e spero che nel vostro cuore ci sarà sempre spazio per me. Praticate la solidarietà, non lasciate mai nessuno indietro come abbiamo sempre fatto in classe, portate la speranza ovunque voi andiate.

TI CONSIGLIAMO ANCHE:  Messaggi a maestre e amici per fine scuola elementare

Oggi siete piccoli ma la vita è un percorso che si costruisce da adesso, siete voi i semi del nostro futuro e sta a noi curarvi come se foste tutti nostri figli. Siamo noi i responsabili del giardino in cui fiorirete, e spero che quando sboccerete avrete un posto per me nei vostri ricordi. Vi voglio bene, bambini e bambine. Siete stati un regalo bellissimo e una sorpresa continua in tutti questi anni.

Quando diventerete grandi le scuole elementari saranno soltanto un ricordo e spero che porterete sempre nel vostro cuore i sorrisi di queste giornate, le risate delle nostre lezioni e i tanti momenti speciali che abbiamo condiviso per anni e anni. E ricordate sempre che per vincere bisogna sapersi rialzare senza perdere mai la speranza. Siete speciali, bambini miei!

Frasi per l’ultimo giorno delle elementari: le dediche di maestri e maestre per ringraziare le famiglie di bimbi e bimbe

Care famiglie, i vostri bambini sono cresciuti con noi e con voi e siamo felici di questi anni passati assieme tra alti e bassi. Sono stati anni in cui il confronto è stato vivo e in cui non sono mancati i fraintendimenti, ma siamo certi che avrete notato la nostra dedizione e il nostro impegno. Essere insegnanti non è semplice perché siamo chiamati a curare la vita preziosa dei vostri figli, che in fondo sono anche un po’ nostri, e pur non esistendo una ricetta perfetta siamo felici di aver rappresentato in tutti questi anni una guida per voi e per loro. Grazie per la vostra fiducia.

L’ultimo giorno di scuola ci spinge a una riflessione, care famiglie, cioè a comprendere quanto sia fondamentale per la crescita dei vostri bambini, anche un po’ nostri, la collaborazione tra voi e noi, tra la famiglia e la scuola. In questi anni abbiamo superato qualsiasi incomprensione in nome di un bene maggiore, l’istruzione dei più piccoli, l’unico strumento che hanno per ritagliarsi davvero un posto in un mondo che chiede sempre di più e dà sempre di meno; ed è proprio quest’alleanza tra voi e noi che darà i suoi frutti anche in futuro, quando gli insegnanti saranno diversi e la scuola cambierà. Grazie per aver creduto in noi.

TI CONSIGLIAMO ANCHE:  Frasi per ringraziare i genitori degli alunni

Nella famiglia germogliano i semi che qui a scuola cerchiamo di curare facendo del nostro meglio. Grazie per essere stati delle madri e dei padri attenti e premurosi perché la vostra attenzione ci ha permesso di lavorare senza problemi con e per i vostri bambini: è in quest’alleanza tra scuola e casa che sta il segreto della crescita.

Siete sempre stati dei genitori presenti che non ci hanno mai fatto sentire ingombranti. La crescita dei vostri figli è dipesa da questo nostro patto che ha evitato tante incomprensioni e ha permesso a ognuno di noi, maestri e maestre, madri e padri, di dare il massimo. Siete stati una bella scoperta in un mondo difficile e spesso ingrato. Grazie per il dono dei vostri figli.

Tanto tempo è passato dal giorno in cui abbiamo conosciuto voi e i vostri figli. Tanti i sorrisi, tanti i confronti e nonostante qualche incomprensione tante anche le soddisfazioni. Alla fine di questo ciclo non possiamo che dirvi grazie. Grazie per la presenza e per l’appoggio. Grazie per la fiducia.

Altri messaggi di maestri e maestre ai bambini alla fine della scuola primaria: ricordi, emozioni e speranze

A voi che siete stati i nostri tesori in questi anni difficili ma belli auguriamo di crescere nella libertà. Che il Sole possa illuminare la vostra strada e che la Luna possa aiutarvi nella notte più buia, che il vento accarezzi voi e le vostre famiglie nelle giornate più difficili e che sia sempre l’amore a guidare ogni vostra decisione. Grazie per essere stati i nostri angioletti.

Bambini e bambine, grazie per essere stati il sorriso più bello, una risata fragorosa e spassionata in questi lunghi e stupendi anni. Il tempo è passato in un batter d’occhio e ricordiamo ancor oggi le insicurezze e le paure degli inizi che pian piano si sono trasformate e hanno cambiato le nostre giornate. Nuove strade si aprono davanti a voi, alcune più facili, altre meno, ma siamo sicuri che anche grazie alle vostre famiglie e al vostro coraggio riuscirete a percorrerle fino al traguardo. Non perdete mai la fiducia in voi stessi e la speranza in un mondo diverso. Il futuro è nelle vostre mani e di chi ci crede.

TI CONSIGLIAMO ANCHE:  Frasi congratulazioni per diploma, messaggi di complimenti

Cari bimbi, oggi le emozioni sono tante e facciamo fatica a trattenere le lacrime. Perché abbiamo imparato che si piange per tanti motivi, e i saluti, soprattutto in occasioni importanti come questa, ne sono un esempio. L’ultimo giorno di scuola ci ricorda quanto siamo cresciuti assieme, quanto le nostre giornate si siano nutrite dei vostri sorrisi e anche del vostro chiasso. Il rumore delle nostre lezioni si è trasformato in una dolce melodia che speriamo risuonerà nei vostri cuori quando volgerete lo sguardo al passato e ricorderete questi anni passati assieme. Resterete per sempre con noi. I maestri e le maestre.

Ogni giorno speciale come questo ha bisogno di un messaggio, e oggi, cari bambini e care bambine, abbiamo un messaggio per voi che siete cresciuti e cresciute assieme a noi in questi cinque lunghi anni. La vita è meravigliosa ma è anche fatta di momenti difficili, e in quei momenti ricordatevi sempre che non esiste motivo per arrendersi e che non siete soli; non perdete la speranza, abbiate lo sguardo sempre proiettato verso il futuro e trascinate con voi chi pensa di non farcela. Siate i piccoli eroi di questi tempi, siate l’esempio, siate la spalla di chi soffre e il sorriso di chi è debole: è solo così che tutti voi potrete costruire un futuro migliore. Il vostro futuro.

Vorremmo salutarvi con una parola in questo giorno che ci rattrista ma che al tempo stesso ci riempie di gioia per le emozioni che ci regala. Questa parola è “grazie”. Grazie per i vostri sorrisi, per il vostro baccano, per i vostri doni e per le vostre domande curiose. Grazie per essere stati dei piccoli contenitori di vita che hanno travasato pura felicità nelle nostre giornate. Resterete per sempre nei nostri ricordi e in un posto speciale del nostro cuore.