Frasi celebri notte San Lorenzo: poesie e pensieri magici

Citazioni sulla notte di San Lorenzo: frasi famose per un magico 10 agosto

In cielo c’è una stella per ognuno di noi, sufficientemente lontana perché i nostri dolori non possano mai offuscarla (Christian Bobin).

Le stelle cadenti ci ricordano ogni anno che c’è sempre qualcosa in cui sperare, c’è sempre qualcosa da desiderare. Ama, sogna, desidera e le stelle faranno da contorno alla tua luce (Stephen Littleword).

Quando tu guarderai il cielo, la notte, visto che io abiterò in una di esse, visto che io riderò in una di esse, allora sarà per te come se tutte le stelle ridessero. Tu avrai, tu solo, delle stelle che sanno ridere!

Antoine de Saint-Exupéry

Se esprimi un desiderio è perché vedi cadere una stella, se vedi cadere una stella è perché stai guardando il cielo, se stai guardando il cielo è perché credi ancora in qualcosa (Bob Marley).

TI CONSIGLIAMO ANCHE:  Frasi divertenti su caldo, afa, estate all'improvviso

Se guardi il cielo e fissi una stella, se senti dei brividi sotto la pelle, non coprirti, non cercare calore, non è freddo ma è solo amore (Khalil Gibran).

Frasi celebri per il 10 agosto: pensieri magici tratti da poesie stupende

Mi addormento lentamente mentre m’abbaglia fuggente un’ultima stella cadente (Tratta dalla poesia Notte di San Lorenzo di Alice Costa).

Quanno me godo da la loggia mia, quele sere d’agosto tanto belle ch’er celo troppo carico de stelle se pija er lusso de buttalle via, ad ognuna che casca penso spesso a le speranze che se porta appresso (Poesia La stella cadente di Trilussa).

San Lorenzo, io lo so perché tanto di stelle per l’aria tranquilla arde e cade, perché sì gran pianto nel concavo cielo sfavilla.

Tratta dalla poesia 10 agosto di Giovanni Pascoli

T’ho incontrata una notte tra stelle e chimere
e menti debordanti di desideri. Abbandonati alla lustra lusinga del sonno, siam volati lontano in un utopico sogno (Tratta dalla poesia Notte di San Lorenzo di Tullio Rossi).

TI CONSIGLIAMO ANCHE:  Vacanze estive finite, frasi divertenti e belle ritorno da ferie

Và ad afferrare una stella cadente, impregna una radice di mandragola, dimmi ove son tutti gli anni passati, o chi fendette il piede del diavolo, insegnami a udire il canto delle Sirene, o ad evitare la trafittura d’invidia, e trova qual vento occorra per far progredire un animo onesto (Poesia Canzone di John Donne).

Altre frasi belle sul 10 agosto, aforismi da condividere su una notte stellata indimenticabile

Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle (Carl Sagan).

Anche negli esseri umani sono rimaste alcune piccole stelle cadenti, sebbene la maggior parte di essi se le sia lasciate sfuggire (Else Lasker-Schüler).

Magari a volte gli angeli fumano e quando arriva l’arcangelo buttano via i mozziconi: ecco perché vedi le stelle cadenti (Vladimir Nabokov)

Non piangere quando tramonta il sole, le lacrime ti impedirebbero di vedere le stelle.

Tagore

Siamo tutti immersi nel fango, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde).