Dediche per mamma morta: frasi commoventi e auguri

Frasi per Festa della Mamma morta: auguri fino al cielo

Forse c’è l’infinito a separarci, ma il nostro amore accorcia tutte le distanze! Queste, mamma, sono dolci parole sussurrate al tuo cuore.

Mamma, tu non invecchierai più, io invece prima o poi raggiungerò la tua età. E poi diventeremo due anime che vivranno per l’eternità. Auguri per questa Festa della Mamma.

Non sono felice quando arriva la Festa della Mamma perché è un giorno trascorso a pensarti con più intensità, a ricordare i momenti più belli vissuti insieme, a struggermi in un dolore che non mi abbandonerà mai. Immensamente mi manchi.

Vorrei salutarti ancora, anche da lontano, oggi che è la Festa della Mamma. E gridare a squarciagola il mio volerti bene.

Vorrei urlare al cielo per far sì che la mia voce ti raggiunga… Non con rabbia, no, ma con felicità: perché so che, ovunque tu sia, riceverai questa dedica per la Festa della Mamma.

Frasi per una mamma morta: dediche per la Festa dei Morti

Ho sentito immediatamente la mancanza della cena in famiglia quando sei andata via. Pagherei oro per tornare a quei momenti e per apprezzare la tua totale dedizione a tutti noi. In questo giorno dedicato a chi non c’è più voglio ricordarti che per me non sei mai andata via.

Mamma, grazie per tutto quello che hai fatto per me. Te lo dico soprattutto quando mi manchi, quando penso che la vita sia ingiusta: solo ringraziandoti mi sento meglio, solo mettendo a frutto i tuoi insegnamenti mi sento parte di te. Soprattutto in questa Festa che non fa altro che sussurrarmi il tuo nome e mostrarmi il tuo sorriso nei tanti volti della gente.

Non ho fatto in tempo a dirti “mi mancherai”. Eri già volata in cielo. E continuo a vivere con questo rammarico che diventa un dolore lacerante in un giorno importante come questo. So che mi sei sempre vicina, ma ho sempre paura che l’amore che provo non sia mai degno per un angelo come te.

Ogni giornata senza di te mi ricorda quanto mi manchi, quanto si stava bene insieme, quanto eri importante. Il segreto per sopravvivere alla tua morte è stato quello di vederti sempre accanto a me, anche nei momenti più semplici della giornata. Soprattutto oggi che con questa Festa ricordiamo chi non è più qui pur non essendo mai andato via.

TI CONSIGLIAMO ANCHE:  Frasi celebri per il 2 novembre: citazioni su chi non c'è più

Quando sono solo, soprattutto in giornate come questa, la mancanza di te mi assale, mamma. Ho imparato a cercare nel silenzio assordante la tua voce ma non rattristarti se a volte non ci riesco: lasciami spegnere la vita un attimo per tornare più forte di prima. Ti amo, mamma. Ovunque tu sia per sempre ti amerò.

Anniversario morte mamma: “Un anno senza te”, frasi per non dimenticare

Da quando ci sei tu, in paradiso son nati i fiori. Dentro al mio cuore, invece, un anno di tempesta.

Mamma, un anno senza di te, senza quella risata azzurrina che illuminava la casa, senza quella tua simpatia contagiosa e quella gioia genuina che scalda il cuore. Mi manchi.

Mi manca l’aria da un anno: non credevo che fossi il mio ossigeno più puro, mamma.

Non è stato facile trascorrere un anno senza di te, mamma. Quest’anniversario porta il lutto di quei giorni che mai più ritorneranno e che portano il tuo nome. Li rivivo nella mia mente: ogni tanto sono esplosioni di gioia, altre volte pugnalate che arrivano dritto al cuore. Ti prometto, però, che mi farò forza e diventerò quel figlio che hai sempre sognato di avere al tuo fianco. Sono con te, mamma, e tu non lasciarmi mai.

Un anno può avere lo stesso peso dell’eternità se a mancare sei tu, mamma.

Pascal Ciuffreda

Frasi per compleanno e onomastico di una mamma morta

All’angelo più bello del firmamento. Alla metà più dolce che questa vita mi ha donato. Auguri, mamma.

Alla mamma più lucente del firmamento. A un pezzo di vita che ha reso bellissimo il puzzle della mia esistenza. Auguri, auguri, auguri. Ovunque tu sia.

Mamma, auguri. A te che sei stata la mia guida e che per sempre rappresenterai il senso di ogni cosa.

Mamma, ti amo. E non sarà questa lontananza a dividerci. Né ora né mai. Resterai sempre nel posto più sicuro del mio cuore. Auguri!

TI CONSIGLIAMO ANCHE:  Frasi per sorella morta: dediche per una persona speciale

Tanti auguri, mamma. Ovunque tu sia il tuo ricordo mi cullerà per sempre nelle notti difficili e le nostre mani insieme continueranno a disegnare l’arcobaleno.

Pensieri per la mamma defunta

Mamma, il tuo sorriso brillerà per sempre sui nostri volti e la tua anima guiderà ogni nostro passo.

Nei miei ricordi, mamma, tu ti vesti d’eternità (Pascal Ciuffreda).

Passo le giornate a parlare con te. Più di prima, vero? Ora che non ci sei più.

Quanto sono diventati preziosi i giorni persi, quelli che non ritornano perché ora non ci sei più tu. Mamma, io ti penso sempre, anche quando sembra che sia troppo affaccendato o troppo preoccupato per il mio futuro. Vedrai che non ti deluderò mai e, se mai dovessi farlo, perdonami e guidami nella giusta direzione.

Solo perdendoti, ho capito cosa significa soffrire per amore.

Pascal Ciuffreda

“Mamma mi manchi”, frasi da dedicare a una mamma che è lassù

Mamma, mi manchi. Anche solo scrivertelo mi fa stare meglio. Il mondo sembra aver perso le sue sfumature senza di te, e fatico a usare la nostra tavolozza. So che non ti farà piacere e so pure che ti avevo promesso di essere forte ma, credimi, certe volte mi sembra di non farcela. Ancora una volta, e come hai sempre fatto, stammi vicino.

Mamma, mi manchi. Spero che queste parole ti arrivino lassù e che in un modo o nell’altro riuscirai a darmi le risposte che cerco. Ti voglio bene.

Mi manchi, mamma. E no, questo non passerà. I tuoi occhi e il tuo sorriso non passeranno. La tua risata non passerà. Neanche i tuoi abbracci. Persino le tue urla e la tua rabbia resteranno. Ogni piccola parte del mio mondo grida il tuo nome.

Vivo come se non fossi andata mai via, mamma. E penso che un giorno potremo rivederci e stare insieme per sempre. Adesso però non riesco a pensare a niente, se non al fatto che mi manchi. Come se fossi aria, come se non esistesse nient’altro al mondo per vivere.

Vorrei poterti dire che non mi manchi e che mi basta il tuo ricordo a indicarmi la strada. Certe volte, però, non riesco, mamma, e vorrei tanto poterti ancora abbracciare. Stringerti a me e sentirmi dire che andrà tutto bene. Ovunque tu sia, stammi vicino.

“Mamma, perché sei morta?” Pensieri struggenti sulla lontananza

Mamma, perché mi hai lasciata sola? Sento un vuoto impossibile da descrivere e non riesco a trattenere le lacrime quando ti penso. Continua a darmi la forza per affrontare una vita senza di te.

Non riesco ad accettare l’idea che tu non ci sia più. Com’è possibile che tu sia stata portata via da me? Ovunque ti trovi, mamma, spero tu stia bene e che il mio amore possa renderti felice.

TI CONSIGLIAMO ANCHE:  Frasi per amici morti: nostalgia, speranza, auguri

So che stai bene lì in alto e che il tuo pensiero è sempre rivolto a noi, i tuoi figli. Ma questa certezza non mi impedisce di chiedermi ancora: perché Dio ti ha voluta così presto?

Sono passati anni, ma ancora mi chiedo perché sei volata via, mamma! Perché proprio tu e non io? Una domanda che mi pongo spesso, anche quando sono felice; poi però il ricordo del tuo sorriso spegne ogni tormento e ritorno ad essere me stessa. La figlia che hai sempre spinto a non arrendersi e che mai lo farà.

Sto cercando di dare delle risposte alle tante domande sulla tua scomparsa, mamma. Ma poi alla fine mi torna in mente sempre la tua storia di donna forte e coraggiosa, sorridente e felice nonostante tutto. Non avrò altro che te come punto di riferimento.

Dediche per mamma morta: frasi commoventi ma cariche di speranza

Mamma, ti dedico la mia vita e il mio sogno più grande. Sarà per te che tutto acquisterà un senso nuovo. Continua a guardarmi e proteggermi perché riuscirò a farti sorridere anche da qui. Ti amo.

Non cadrò, mamma. Manterrò la nostra promessa. Per te, che ora sei lassù e che non aspetti altro che io realizzi i miei sogni.

Non ci sarà un momento in cui piangerò per te, mamma. Me l’hai chiesto tu, e non ti deluderò. Anche dovesse mancarmi l’aria, cercherò nella tua storia la forza per non cadere.

Per te, mamma, che sei lassù. Non mi mancano solo i baci e le carezze, gli sguardi e il sorriso, gli abbracci e le risate. Mi manca persino il tuo odore, quello che eravamo io e te, unici, soli in un mondo difficile ma sempre pronti a sostenerci. Lassù mi starai guardando ma anche io da qui lo sto facendo, quindi non piangere e sorridi, mamma. Colora il cielo con la tua polvere di stelle e illumina le notti di chi non trova più senso a niente.

Ti cerco in ogni parte di queste mura e qualsiasi cosa mi parla di te, mamma. Ho imparato a scorgere il tuo sorriso tra la gente, ad ascoltare le tue parole sussurrate dal vento, a cercare i tuoi consigli tra le onde del mare. Tutto mi parla di te, e sei ancora tu a darmi la forza.

Frasi religiose e canzoni per una mamma che non c’è più

Con la forza che solo Dio può darmi, supererò anche questa. E ci riuscirò anche grazie a te, mamma, che ora canti tra gli angeli canti di gioia e mi permetterai di capire che si può essere vicini anche nella lontananza.

È nell’aria ancora il tuo profumo dolce, caldo, morbido come questa sera mentre tu non ci sei più (Vasco Rossi, Canzone).

E tu, ogni giorno tu, mi manchi come il sole che s’appoggia all’orizzonte immenso e blu, ed io mi sento perso qui. Ho ancora dentro al cuore il ritmo delicato dei tuoi passi e le parole che mi hai detto prima che ti addormentassi.

Marco Masini, “Lontano dai tuoi angeli”

Il Signore ti ha mandato sulla Terra per dare speranza a tutti noi, per permetterci di conoscere il vero bene. Mamma, ti amerò per sempre.

Tra gli angeli più luminosi ci sei tu, mamma. Dio solo sa quanto bene hai fatto, e quanto la tua forza mi abbia aiutato a sconfiggere i miei mostri. Sei e sarai per sempre la mia compagna più sincera, un’ancora di salvezza in questo mondo ostile.